La Pastiera Napoletana

postato in: DOLCI PASQUALI | 0

 

La Pastiera Napoletana è un tipico dolce del periodo pasquale con una base di pasta frolla ripiena di una squisita crema di ricotta ,grano cotto e uova e con un intenso profumo di fiori d’rancia e cannella

per la preparazione della pastiera Napoletana occorre:

Per la base di pasta frolla.

– 500 gr di farina 00

– 180 gr di zucchero semolato

– 2uova intere+1tuorlo

– 200 gr di burro o strutto

– un pizzico di sale

– una bustina di vanillina

– una fialetta di essenza ai fiori d’arancia

– scorza grattugiata di un limone biologico

Per il ripieno:

– 750 gr di ricotta fresca di pecora

– 500  gr di zucchero semolato

– 5 uova intere + 2 tuorli

– due fialette di acqua di fiori d ‘arancio

– mezzo cucchiaino di cannella in polvere

– due bustine di vanillina

– scorza grattugiata di 1 limone  e di 1 arancia biologica

Per la crema di grano:

– 580 gr di grano cotto

– 30 gr di strutto o burro

– 200 ml di latte

— la buccia di 1limone e 1 arancia.

 

Procediamo alla preparazione della Pasriera Napoletana:

Almeno 12 ore prima lasciamo la ricotta a sgocciolare in un colino grande in modo che perda il liquido.

Prepariamo la base di pasta frolla, versiamo la farina sulla spianatoia e uniamo lo zucchero ,il burro a pezzetti ammorbidito, un pizzico di sale e le uova .

Lavoriamo l’impasto velocemente fino a formare una palla che avvolgeremo nella pellicola è lasceremo in frigo a riposare per Almeno 2 ore o anche tutta la notte.

Prepariamo la crema di grano cotto:

poniamo in una casseruola il grano con il latte ,il burro o lo strutto , la scorza del limone e arancia e facciamo cuocere a fiamma bassa fino  a quando il composto non risulterà cremoso, ci vorranno circa 25 minuti, spegniamo e lasciamo raffreddare.

Prendetene una parte e frullatela per renderla più cremosa.

Prepariamo la crema di ricotta:

mescolate la ricotta con lo zucchero e passiamo con un colino a setaccio, aggiungete la cannella e mescolate.

a parte  sbattete le uova insieme alla vanillina e all’acqua di fiori darancio e poi aggiungetelo poco  alla volta al composto di ricotta e zucchero amalgamando il tutto fino a che si formerà un composto omogeneo e. cremoso.

Infine aggiungete il grano freddo alla crema di ricotta e mescolate, riponete in frigo coperto  dalla pellicola.

Riprendete  la frolla dal frigo tenete una piccola parte per formare le strisce e con il resto formate la base della pastiera,con l’aiuto della carta forno stendete la frolla con un matterello formando un disco dello spessore di 4 me adagiatelo sulla teglia dai bordi alti 4 mm e dal diametro di 28 cm, ricoperta da carta forno,tagliate l’impasto in eccesso ai bordi, bucherellate con una forchetta la base  e riponete in frigo.

Formate 6 strisce di larghezza uguali con l’impasto che avevate lasciato da parte ,riprendete il composto di crema dal frigo e  il guscio di pasta  frolla e riversate la crema al suo interno, coprite con le strisce  formando dei rombi, rifilate il bordo e procedete alla cottura in forno preriscaldato per almeno 90 minuti a150/ 160° Fino a che noterete che la crema avrà assunto una colorazione scura e la frolla sarà dorata.

Lasciate raffreddare in forno spento con apertura a fessura fino all’indomani, raffreddandosi si sgonfierà  ed ora potete gustare  la pastiera , buona Pasqua a tutti voi!Il consiglio è di preparare la pastiera al e i due giorni prima del suo consumo , come variante potete anche aggiungere al composto la crema pasticciera , renderà il composto ancora più cremoso e delicato.

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.